Sydney, pareggio a Melbourne. Sarà un finale da brivido

0 Flares 0 Flares ×

25ª giornata. Melbourne Victory-Sydney FC 1-1 (47’ CHIANESE, 64’ Troisi).

Il Sydney pareggia a Melbourne e a due partite dalla fine della regular season è sospeso tra la zona playoff e l’incubo di una seconda stagione fallimentare. Si deciderà tutto nelle ultime due partite

Del Piero Melbourne Victory Sydney FC

FUTURO IN 2 PARTITE. Non sono bastate 25 giornate di A-League per sapere se il Sydney farà parte dei playoff 2014. Il pareggio ottenuto contro il Melbourne Victory ha fatto salire la squadra di Farina a 33 punti al 6° posto solitario, ma il Newcastle Jets (7° a 32 punti) giocherà soltanto domani la sua partita e, considerando l’avversario (il Perth Glory ultimo in classifica), è probabile che domani il Sydney sarà di nuovo fuori dalla zona playoff. Si deciderà dunque tutto nelle ultime due partite della regular season. Il Sydney le giocherà entrambe in casa e contro due avversari non certo irresistibili: la prima domenica 6 aprile contro il Wellington Phoenix terzultimo; la seconda domenica 13 aprile contro il Perth Glory ultimo. Un finale da brivido, lo sa bene Tony Pignata, Ad del Sydney, che a fine partita scrive su Twitter: “Grazie a tutti i tifosi che ci hanno seguito a Melbourne. Ora due partite decisive. La squadra ha bisogno del vostro supporto”.

LA PARTITA. L’ultima volta che il Sydney giocò all’AAMI Park di Melbourne era il 26 gennaio, l’Australia Day, e la squadra di Farina si impose con un clamoroso 5-0 e doppietta di Del Piero. Stavolta però la partita è equilibrata e nella prima frazione entrambe le squadre sfiorano ripetutamente il gol. Del Piero entra in diverse azioni: al 14’ ci prova con una conclusione da fuori, al 21’ la sua punizione termina alta sopra la traversa e allo scadere del primo tempo un’altra sua punizione dal limite viene deviata di mano in area da un giocatore del Victory. L’arbitro non concede il rigore, ma le immagini sembrano dargli torto: il braccio non era attaccato al corpo. Anche il Victory si rende pericoloso, specialmente al 31’ con un sinistro ravvicinato di Barbarouses, fuori di poco. Si va al riposo sullo 0-0. La ripresa comincia e il Sydney passa subito in vantaggio con Chianese che al 47’ ribadisce in gol una respinta corta del portiere del Melbourne Thomas su un tiro di Abbas. Il gol accende la partita e per 20 minuti i ritmi sono frenetici, con continui ribaltamenti di fronte. Al 64’ Troisi pesca il jolly: gran tiro incrociato che si insacca all’angolino, match di nuovo in parità. Il Victory sfiora il vantaggio ma al 78’ è il Sydney ad andare vicino al gol con una semi rovesciata di Del Piero che si trasforma in un assist per Chianese, il cui tiro però è fuori misura. Termina 1-1 con qualche rammarico per non avere gestito il vantaggio. Il Sydney resta comunque in corsa, sarà un finale da brivido.

P.S. 30/03/2014. Perth Glory-Newcastle Jets 2-1: il Sydney resta in zona playoff e a 2 giornate dalla fine il destino è nelle sue mani.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×
Loading Facebook Comments ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>