Sydney, crisi senza fine. Vincono i Mariners, stagione tutta in salita

0 Flares 0 Flares ×

15ª giornata. Sydney FC-Central Coast Mariners 0-1 (57′ Sterjovski)

Pessima prestazione del Sydney che perde in casa contro i campioni d’Australia. Squadra spenta fisicamente e senza idee, la zona playoff si allontana. 5 sconfitte e soltanto 4 punti nelle ultime 7 gare, Pignata si scusa con i tifosi. E ora Farina rischia

Del Piero Central Coast Mariners

CRISI SENZA FINE. Il Sydney non vince dal 15 dicembre contro il Melbourne Heart. Da allora una lunga crisi, una parabola discendente che dura da più di un mese (quattro sconfitte e un pareggio) che ha fatto precipitare la squadra di Farina fuori dalla zona playoff e in una situazione analoga a quella della passata stagione. Il mercato, i nuovi acquisti e le scelte dello staff tecnico non stanno ripagando gli investimenti della società.

FARINA A RISCHIO. Finora l’ad Tony Pignata ha sempre confermato con decisione Farina. Ma se anche le prossime partite dovessero andare male, la società potrebbe seriamente prendere in considerazione l’idea di un cambio tecnico, cedendo alle pressioni di una parte della tifoseria che da tempo non vuole più Farina. Intanto al termine del match Pignata si è scusato attraverso un tweet con i tifosi per la pessima prestazione della squadra: “Sorry to all Sydney FC fans that you had to watch that. To the Cove once again brilliant thanks”, le sue parole.

LA PARTITA. Dopo la sconfitta nel derby il Sydney cercava una reazione convincente per rientrare in zona playoff e ritrovare un po’ di fiducia. Invece contro i Mariners campioni d’Australia è arrivata la seconda sconfitta consecutiva, la quinta nelle ultime sette partite. Una sconfitta frutto di una delle peggiori prestazioni stagionali della squadra di Farina, spenta e mai veramente in partita. Il primo tempo si chiude sullo 0-0 con un paio di occasioni per gli ospiti salvate da un provvidenziale salvataggio di Gameiro sulla linea di porta e dal sempre attento Janjetovic. Nella ripresa Gameiro spreca al 56’ la più grande occasione da gol della partita del Sydney e un minuto più tardi Sterjovski punisce gli Sky Blues con un tiro dal limite deviato sul quale Janjetovic non può nulla. Gol sbagliato gol subito, il calcio. Il Sydney fisicamente non c’è e la reazione che i tifosi vorrebbero non arriva. Neppure Del Piero riesce a dare una scossa e i Mariners, senza combinare granché, escono dall’Allianz Stadium con tre punti d’oro. Il Sydney perde in casa, dove finora ha costruito gran parte della sua classifica, e lo fa senza praticamente giocare. E questo è l’aspetto più preoccupante.

Twitter @AdpSydney

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×
Loading Facebook Comments ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>