Sydney, brutto ko contro il Wellington. Ora il Brisbane

0 Flares 0 Flares ×

11ª giornata. Wellington Phoenix-Sydney FC 1-0 (33’ Huysegems)

Sydney spento e impreciso contro il Wellington Phoenix ultimo della classe. Molti errori sia in fase offensiva che difensiva, decide un gol di Huysegems su una dormita della coppia di centrali. Giovedì match fondamentale contro il Brisbane primo in classifica. Ci sarà Del Piero, oggi assente

Stein Huysegems, autore del gol vittoria, festeggiato dai compagni

PASSO INDIETRO. Deciso passo indietro per la squadra di Farina, che a Wellington è incappata in una delle peggiori sconfitte stagionali. Orfani di Del Piero – rimasto a Sydney per curare i problemi alla schiena in vista della fondamentale sfida di giovedì prossimo contro il Brisbane primo in classifica – gli Sky Blues sono scesi in campo poco determinati e decisamente imprecisi.

LA PARTITA. Nonostante il maggior possesso palla (57%-43%), il Sydney ha tirato in porta solo due volte (il Wellington cinque), dando sempre la sensazione di essere, anche psicologicamente, fuori dal match. Che non fosse giornata lo si era capito già al 7’ quando Chianese ha clamorosamente fallito sotto porta una facile occasione da gol su un invitante assist di Despotovic, a sua volta impreciso pochi minuti più tardi davanti al portiere avversario. A decidere è stato un gol dell’attaccante belga Huysegems – già a segno contro gli Sky Blues nella passata stagione (nella partita d’esordio di Del Piero con il Sydney) – abile a sfruttare una dormita della coppia di centrali del Sydney. Un ottimo Janjetovic, il migliore del Sydney anche oggi, ha mantenuto il risultato in bilico fino alla fine, ma gli Sky Blues non hanno mai veramente dato l’impressione di poter ribaltare la gara. A niente sono serviti anche gli innesti nel secondo tempo di Corey Gameiro (esordio stagionale dopo l’infortunio di fine settembre) e Yairo Yau: entrambi non sono riusciti a dare una scossa alla partita.

DEL PIERO. Il capitano del Sydney sarà titolare giovedì contro il Brisbane Roar primo in classifica. Per lui nessun infortunio serio, ma una serie di piccoli acciacchi fisici (polpaccio, flessore, schiena) che in questo avvio di stagione lo hanno costretto a saltare diverse partite. Quando ha giocato almeno un tempo, il Sydney ha sempre vinto. Il Brisbane è avvisato.

Twitter @AdpSydney

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×
Loading Facebook Comments ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>