Playoff, Sydney a Melbourne per continuare a sognare

0 Flares 0 Flares ×

Finals Series (elimination final). Melbourne Victory-Sydney FC, venerdì 18 aprile 2014 ore 11.30 italiane.

Del Piero e compagni sono arrivati a Melbourne dove domani mattina alle 11.30 italiane affronteranno il Victory in una sfida valida per l’accesso alle semifinali dei playoff. Partita secca, in caso di pareggio tempi supplementari e rigori

Melbourne Victory Sydney FC Del Piero

DENTRO O FUORI. Sydney e Melbourne Victory apriranno domani le Finals Series della A-League 2013/2014 con una sfida da dentro o fuori che decreterà la terza semifinalista dei playoff (Brisbane Roar e Western Sydney Wanderers sono già qualificate perché hanno chiuso il campionato al 1° e 2° posto, mentre la quarta semifinalista uscirà dalla sfida tra Central Coast e Adelaide). Del Piero, che di sfide a eliminazione diretta ne sa qualcosa, in settimana ha chiesto ai suoi di «non porsi limiti» e di non accontentarsi di aver raggiunto i playoff, obiettivo dichiarato a inizio stagione.

PRECEDENTI. Il Melbourne Victory ha chiuso la stagione 4° davanti al Sydney  e avrà per questo il vantaggio di giocare in casa, ma gli Sky Blues hanno dalla loro precedenti favorevoli: nelle tre partite stagionali giocate contro il Victory la squadra di Farina ha ottenuto due vittorie (3-2 in casa, 0-5 in trasferta) e un pareggio (1-1 in trasferta). C’è poi un dato che fa ben sperare il Sydney: nelle ultime 17 giornate di A-League il Melbourne Victory ha sempre subito almeno un gol. Sulla carta quindi è un match molto aperto.

FARINA. Per il tecnico degli Sky Blues Frank Farina questa sfida vale non solo l’accesso alle semifinali, ma anche la possibilità di ridiscutere il rinnovo del contratto per la prossima stagione. Farina infatti non è riuscito a guidare il Sydney nelle prime quattro posizioni, risultato che – a quanto riporta la stampa australiana – avrebbe innescato una clausola di rinnovo automatico del suo contratto, e si giocherà quindi il proprio futuro in questi playoff. «È importante essere aggressivi sin da subito – ha dichiarato alla vigilia –. Mi aspetto che loro partiranno forte nei primi 15-20 minuti, noi dobbiamo fare altrettanto. Se siamo in grado di segnare il primo gol abbiamo un vantaggio». Martedì scorso il Victory è stato impegnato nella Champions League asiatica, vincendo per 2-0 contro il Guangzhou Evergrande di Marcello Lippi: una vittoria prestigiosa che però secondo alcuni ha tolto energie alla squadra di Melbourne in vista dei playoff. Di ben altro avviso Farina: «Non credo arriveranno stanchi, anzi per loro è stata una grande iniezione di fiducia e poi hanno una rosa ampia».

DESPOTOVIC. Riguardo alla formazione Farina si è limitato a dire che: «Più o meno sarà la stessa squadra di domenica scorsa». Potrebbe però recuperare Ranko Despotovic, che da un paio di settimane è tornato ad allenarsi dopo l’infortunio al ginocchio di inizio marzo. «Lo abbiamo portato con noi – ha detto Farina –. Valuteremo attentamente le sue condizioni e poi decideremo». Despotovic, autore di 6 gol stagionali, si è rivelato uno dei giocatori più importanti della rosa. Probabilmente partirà dalla panchina, ma Farina avrà comunque un’arma in più da giocarsi a partita in corso.

LISTA DEI CONVOCATI. Questa la lista dei convocati: 1.Ivan NECEVSKI, 2.Seb RYALL, 4.Ranko DESPOTOVIC, 5.Matt JURMAN, 6.Nikola PETKOVIC, 10.Alessandro DEL PIERO (c), 11.Richard GARCIA, 13.Sasa OGNENOVSKI,16.Joel CHIANESE, 17.Terry ANTONIS, 18.Peter TRIANTIS, 20.Vedran JANJETOVIC, 21.Milos DIMITRIJEVIC, 22.Ali ABBAS, 24.Hagi GLIGOR, 28.Matt THOMPSON, 29.Alec UROSEVSKI, 34.Aaron CALVER.

Fonti: www.foxsports.com.au & www.smh.com.au & www.footballaustralia.com.au

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×
Loading Facebook Comments ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>