Del Piero non basta, lezione Brisbane al Sydney

0 Flares 0 Flares ×

12ª giornata. Sydney FC-Brisbane Roar 2-5 (10’ DEL PIERO, 19’ Broich, 22’, 35’, 78’ Petratos, 92′ Franjic, 93′ GARCIA).

Del Piero illude il Sydney segnando il suo cinquantesimo gol su punizione, ma il Brisbane gioca meglio e si impone facilmente all’Allianz Stadium. Male la fase difensiva e condizione fisica in calo. Del Piero costretto a uscire ancora a fine primo tempo

A-League Rd 12 - Sydney FC v Brisbane Roar

DICEMBRE NERO. La sfida contro il Brisbane primo in classifica della A-League rappresentava un test chiave per il Sydney, un banco di prova importante per verificare i miglioramenti delle ultime settimane. Invece nel Boxing Day arriva una doccia fredda per la squadra di Farina, che incassa altri cinque gol dopo i quattro gol incassati nell’ultima sfida contro il Brisbane del 19 ottobre scorso. Nove gol in due partite contro la capolista della A-League: numeri impietosi che riportano il Sydney con i piedi per terra dopo un ottimo mese di novembre in cui gli Sky Blues avevano vinto quattro delle cinque partite giocate (a dicembre una sola vittoria).

LA PARTITA. L’andamento del match è chiaro sin da subito con il Brisbane che nei primi dieci minuti domina con un possesso palla dell’85%. Il Sydney si difende e supera a fatica la metà campo. Al 10’ Del Piero dà una scossa, supera due giocatori con una magia da terra e si conquista un calcio di punizione dal limite: trasformazione perfetta e Sydney in vantaggio. Ma il match non cambia, il Brisbane continua a fare la partita e a creare occasioni, e a fine primo tempo ha già ribaltato il match: si va al riposo sull’1-3 per gli ospiti. La ripresa comincia senza Del Piero, ancora una volta costretto a rimanere negli spogliatoi, probabilmente anche stavolta per problemi fisici (al suo posto Gameiro). Il Sydney prova la rimonta ma il Brisbane gioca meglio dimostrando di meritare il primo posto in classifica e al 78’ Broich chiude la partita. Nel recupero altri due gol, uno per parte, che fissano il risultato sul 2-5.

BRISBANE MIGLIORE. Sydney senza mezze misure in questa stagione: sei vittorie, sei sconfitte, zero pareggi. Seconda sconfitta consecutiva dopo la trasferta di Wellington. Malissimo la difesa e condizione fisica in calo già da un paio di settimane. Il Brisbane si conferma la squadra migliore della A-League e la grande favorita alla vittoria finale.

DEL PIERO. Continua il periodo difficile a livello fisico per Del Piero. Le continue sostituzioni e gli stop di pochi giorni sembrano la conseguenza di un recupero mai davvero completato. La decisione più saggia sarebbe, forse, a questo punto, quella di uno stop più lungo ma risolutivo per recuperare la migliore condizione. Gameiro oggi quando è entrato ha dimostrato di essere in crescita e di poter dare un contributo importante in questa fase della stagione. Per il Sydney è vitale recuperare un Del Piero al 100% in vista delle fasi cruciali della stagione.

Classifica squadre A-LeagueClassifica marcatori A-League

Twitter @AdpSydney

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×
Loading Facebook Comments ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>