Del Piero, giocatore-allenatore del Sydney l’anno prossimo?

0 Flares 0 Flares ×

Con il contratto in scadenza a fine stagione, si rincorrono ormai le voci sul futuro di Del Piero. L’ultima lo vorrebbe giocatore-allenatore del Sydney nella prossima stagione. Un ruolo che, come ha ammesso lui stesso, stava per ricoprire già nella passata stagione…

Syd FC Training giocatore allenatore player coach

ALLENATORE-GIOCATORE. Stando a quanto riporta theaustralian.com.au l’avventura di Del Piero al Sydney potrebbe continuare anche la prossima stagione. Il Sydney starebbe infatti pensando di proporgli un rinnovo nella doppia veste di giocatore-allenatore. Un ruolo che – come ha rivelato lo stesso Del Piero pochi giorni fa nel corso di un’intervista alla tv australiana – era stato vicino a ricoprire già nella passata stagione, subito dopo le dimissioni di Ian Crook. All’epoca saltò tutto con l’arrivo del nuovo allenatore Frank Farina, ma adesso i tempi sembrano più maturi per percorrere questa strada. Del Piero ha infatti lasciato intendere che, fisico permettendo, vorrebbe continuare a giocare almeno un altro anno («sto ascoltando il mio corpo e il mio cuore, vorrei tanto giocare ancora»). Ma al tempo stesso non ha chiuso le porte a un futuro da allenatore, «un lavoro molto interessante che non posso escludere», le sue parole. Se la proposta del Sydney dovesse davvero arrivare, Del Piero – considerando anche la qualità della vita australiana («qui siamo stati benissimo e questo è fondamentale per noi») – la valuterebbe sicuramente con grande attenzione.

DEROGA SPECIALE. Del Piero prenderebbe il posto del suo attuale allenatore Frank Farina, che pure ha il contratto in scadenza a fine stagione e che è sempre più sfiduciato dalla tifoseria. Sabato scorso, nel corso del match casalingo contro l’Adelaide United, la curva del Sydney ha esposto un inequivocabile striscione con scritto “We want Farina gone”. Per allenare Del Piero avrebbe bisogno di una deroga speciale dalla Federcalcio australiana, ma questa sarebbe in realtà una semplice formalità, dato che già in passato la FFA (Football Federation Australia) ha concesso permessi analoghi.

CAOS SYDNEY.  Continua intanto, dopo la pesante sconfitta interna di sabato e la contestazione della tifoseria, il momento critico del Sydney. Ieri, alla ripresa degli allenamenti, sono stati messi fuori rosa i due centrocampisti Nick Carle e Matt Thompson, entrati nel secondo tempo della partita contro l’Adelaide e accusati di non avere rispettato gli ordini tattici impartiti da Farina. Un chiaro affronto alla leadership di un allenatore che sembra ormai sempre più solo e sfiduciato dall’ambiente e da una parte della squadra.

Fontewww.theaustralian.com.au & The Sydney Morning Herald

Twitter @AdpSydney

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 0 Flares ×
Loading Facebook Comments ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>